Roma, 06 ottobre 2017 Prot. 3409/ap

A tutti i

Comitati Regionali

Centri bowling interessati

CAMPIONATO ITALIANO SENIORES MASCHILE E FEMMINILE

DI SINGOLO DOPPIO TRIS E ALL-EVENTS

26-27-28-29 Ottobre 2017

Bowling Polisport San Lazzaro di Savena (BO)

Tel. 051/450755

Via Speranza n° 1

40068 San Lazzaro di Savena (BO)

Reno Bowling di Casalecchio di Reno (BO)

Tel. 051/570658

Via S. Pellico n° 9

40033 Casalecchio di Reno (BO)

Responsabili della manifestazione: CIS Sigg. Benvenuti Gabriele e Sciascia Giuseppe, e il Comitato Regionale Emilia Romagna

Ufficiali di gara: designati dalla CNA

Prenotazioni

Nella tabella allegata sono indicati, per ciascuna Regione, il numero complessivo degli atleti ammessi alla finale e che abbiano effettuato almeno due prove regionali.

Eventuali posti vacanti saranno assegnati a chi ne abbia dato la disponibilità.

I Presidenti/Delegati Regionali dovranno comunicare alla Segreteria Federale entro il 16 Ottobre p.v. i nominativi degli atleti che richiedano la partecipazione in quanto aventi diritto, con relativo n° di tessera, categoria e data di nascita.

Una volta che la Segreteria comunicherà l’inserimento anche degli atleti “ in quota di riserva” gli atleti prenotati e impossibilitati a partecipare sono tenuti al pagamento della quota d’iscrizione, secondo quanto sancito dalle Norme Generali dei Campionati Italiani.

Regolamento tecnico del Campionato

Tutti gli atleti sono tenuti al rispetto delle regole F.I.S.B. ed E.T.B.F./W.B. ed in particolare all’art. 6 - Norme Generali - Attrezzature Sportive dell’RTS 2017.

Per le Divise di Gioco vedasi l’art. 2-b del regolamento RTS Settore Senior.

Eventuali controversie saranno risolte dagli U.D.G. Federali, fermo restando il diritto di ricorso agli Organi di Giustizia Federale.

Gli atleti di fascia inferiore che giocheranno con un atleta di fascia superiore esempio: uno della fascia B o uno della fascia C assieme a un’atleta di A farà parte della fascia A, uno della fascia C assieme a uno della fascia B farà parte della fascia B, questo vale solo per le formazioni di doppio maschile e nelle due fasce del doppio femminile, in quanto le fasce B e C femminili giocano assieme, nel tris il problema non esiste in quanto il girone è unico per il maschile e unico per il femminile.

Per quanto non previsto nel presente regolamento, farà testo quanto sancito dall’ R.T.S. 2017 - F.I.S.B. e dalle norme E.T.B.F./W.B.

Le formazioni dei doppi e dei tris saranno formate a libera scelta dagli atleti appartenenti alla stessa regione, curando per quanto è possibile, di formare i doppi (maschili) con giocatori della stessa fascia di età.

Una volta composte le formazioni, i giocatori rimasti liberi verranno abbinati a giocatori di altre regioni sia in doppio che in tris, concorreranno per i titoli Italiani.

Si prega all'atto della iscrizione di comunicare oltre a nome, cognome, tessera, ASD di appartenenza, categoria federale, anche la data di nascita onde consentire di determinare la fascia di età di appartenenza e quindi l'eventuale HDCP di età.

Tris maschile e tris femminile presso il centro Bowling di Casalecchio di Reno (BO)

14 Tris Giovedi 26 Ottobre ore 20.00 tiri di prova

22 Tris Venerdi 27 Ottobre tiri di prova ore 10.00

22 Tris Venerdi 27 Ottobre tiri di prova ore 15.00

I tris del giovedi sera sono riservati alle regioni più vicine o a chi desidera avere il venerdi libero per problemi di lavoro.

Tutti i tris effettueranno 6 partite con HDCP di categoria e di età (3 serie di 2 partite).

Per la 1^ serie di due partite il sorteggio piste è effettuato dall’organizzazione, le serie successive con spostamento secondo tabella esposta nel bowling.

A tutti gli atleti over 65 viene attribuito un HDCP supplementare pari ad un birillo per ogni anno superiore a 65. (Es. 75 anni compiuti, 10 birilli di handicap).

Al termine delle sei partite saranno proclamati CAMPIONI ITALIANI il tris maschile e femminile che avranno totalizzato il maggior numero di birilli (HDCP compresi).

Le partite sono valide per la classifica All-Events.

Doppio maschile presso il centro Bowling di San Lazzaro di Savena (BO)

72 atleti Sabato 28 Ottobre ore 8.30 tiri di prova

72 atleti Sabato 28 Ottobre ore 12.30 tiri di prova

Tutti i doppi effettueranno sei partite con HDCP di categoria e di età (3 serie di 2 partite).

Per la 1^ serie di due partite il sorteggio piste è effettuato dall’organizzazione, le serie successive con spostamento secondo tabella esposta nel bowling.

A tutti gli atleti over 65 viene attribuito un HDCP supplementare pari ad un birillo per ogni anno superiore a 65. (Es. 75 anni compiuti, 10 birilli di handicap).

Gli atleti di fascia inferiore che giocheranno con un atleta di fascia superiore esempio: uno della fascia B o uno della fascia C assieme a un’atleta di A faranno parte della fascia A, uno della fascia C assieme a una della fascia B faranno parte della fascia B, questo vale per le formazioni di doppio maschile.

Al termine delle sei partite saranno proclamati CAMPIONI ITALIANI i tre doppi maschili delle rispettive fasce che avranno totalizzato il maggior numero di birilli (HDCP compresi) fascia A fascia B fascia C.

Le partite sono valide per le classifiche All-Events.

Doppio femminile presso il centro Bowling di Casalecchio di Reno (BO)

32 Atlete Sabato 28 Ottobre 11.00 tiri di prova

Tutti i doppi effettueranno sei partite con HDCP di categoria e di età (3 serie di 2 partite).

Per la 1^ serie di due partite il sorteggio piste è effettuato dall’organizzazione, le serie successive con spostamento secondo tabella esposta nel bowling.

A tutti le atlete over 65 viene attribuito un HDCP supplementare pari ad un birillo per ogni anno superiore a 65. (Es. 75 anni compiuti, 10 birilli di handicap).

Le atlete di fascia B e C che giocheranno con un’atleta di fascia A faranno parte della fascia A.

Al termine delle sei partite saranno proclamate CAMPIONESSE ITALIANE i due doppi femminili delle rispettive fasce che avranno totalizzato il maggior numero di birilli (HDCP compresi) fascia A e fascia B-C.

Le partite sono valide per le classifiche All-Events.

Singolo maschile presso il centro Bowling di San Lazzaro di Savena (BO)

72 atleti Domenica 29 Ottobre ore 8.30 tiri di prova

72 atleti Domenica 29 Ottobre ore 12.30 tiri di prova

Ogni atleta effettua 6 partite con HDCP di categoria e d’età (3 serie di 2 partite).

Per la 1^ serie di due partite il sorteggio piste è effettuato dall’organizzazione, le serie successive con spostamento secondo tabella esposta nel bowling.

A tutti gli atleti over 65 viene attribuito un HDCP supplementare pari ad un birillo per ogni anno superiore a 65. (Es. 75 anni compiuti, 10 birilli di handicap).

Al termine delle sei partite sarà proclamato CAMPIONE ITALIANO il giocatore che avrà totalizzato il maggior numero di birilli (HDCP compreso) della propria fascia.

Le partite sono valide per la classifica All-Events.

Singolo femminile presso il centro Bowling di Casalecchio di Reno (BO)

32 Atlete Domenica 29 Ottobre 11.00 (tiri di prova 10.50)

Ogni atleta effettua 6 partite con HDCP di categoria e d’età (3 serie di 2 partite).

Per la 1^ serie di due partite il sorteggio piste è effettuato dall’organizzazione, le serie successive con spostamento secondo tabella esposta nel bowling.

A tutti gli atleti over 65 viene attribuito un HDCP supplementare pari ad un birillo per ogni anno superiore a 65. (Es. 75 anni compiuti, 10 birilli di handicap).

Al termine delle sei partite sarà proclamata CAMPIONESSA ITALIANA la giocatrice che avrà totalizzato il maggior numero di birilli (HDCP compresi) della propria fascia.

Le partite sono valide per la classifica All-Events.

PREMIAZIONI PRESSO IL RENOBOWLING PER IL SETTORE FEMMINILE DOMENICA 29 ALLE ORE 14.30

PREMIAZIONI PRESSO IL PALASPORT SAN LAZZARO PER IL SETTORE MASCHILE DOMENICA 29 ALLE ORE 16.30

CAMPIONE ITALIANO ALL EVENTS

Al termine delle specialità di Singolo, Doppio e Tris, verrà redatta una classifica All Events in base alle 18 partite disputate nelle diverse fasce di età maschile e femminile. Tale classifica sarà calcolata scratch sommando solo l’ HDCP di età per le fasce C (oltre 65 anni). Verranno assegnati sei titoli di Campione Italiano All-events maschile e femminile fasce A, B e C .

L’Organizzazione, pur nel rispetto delle regole federali, avrà parziale autonomia gestionale in modo da poter risolvere con maggiore fruibilità ed immediatezza l’insorgere di eventuali problemi.

Art. 5. – Campionato Europeo Seniores E.S.B.C.

a) In caso di limitazioni delle iscrizioni da parte del Comitato Organizzatore del Campionato Europeo

rispetto alle domande di partecipazione pervenute, il diritto di partecipare sarà valutato dal CIS in base

alle classifiche All-events dei Campionati Italiani ed in seguito, in base all’ordine cronologico di

presentazione delle domande d’iscrizione.

b) La composizione delle formazioni (doppi e tris) verrà decisa dal responsabile tecnico del C.I.S.

c) Il PODIO della Classifica All-events per fasce di età riceverà dalla FISB un rimborso spese pari

all'iscrizione del Campionato stesso (tre Maschili e tre Femminili). Il rimborso verrà inviato alla A.S.D.

corrispondente.

Tale contributo è erogato solo in caso di effettiva partecipazione al Campionato Europeo Seniores.

Qualora gli aventi diritto non partecipassero al Campionato Europeo Seniores, i relativi rimborsi

saranno assegnati agli atleti che seguono in classifica ALL-EVENTS presenti al Campionato

I relativi rimborsi saranno assegnati soltanto agli atleti che li seguono in classifica di fascia con i seguenti

limiti:

FASCE MASCHILI:

Fascia A, B, e C fino al 6° posto

FASCE FEMMINILI:

Fascia A, B, e C fino al 6° posto

Quanto sopra, vale solo nel caso che per ogni fascia ci siano almeno 6 partecipanti.

Nel caso non s’iscriva al Campionato Europeo nessun atleta in rappresentanza della propria fascia d’età

siamaschile sia femminile, il relativo rimborso spese destinato a quella fascia d’età non sarà assegnato.

HOTEL

HOTEL CALZAVECCHIO (CASALECCHIO DI RENO)

HOTEL LIVING PALACE (SAN LAZZARO DI SAVENA)